Afta
Trattamento e Terapia

  • Come curare l'afta: i trattamenti tradizionali es.: colluttori, tinture ecc., si basano su applicazioni locali per combattere l'infiammazione; oggi è disponibile un medicamento specifico per il trattamento dell'afta. Si tratta dell'Alovex che si presenta in due formati: in dischetti bioaderenti ed in colluttorio; entrambi sono a base di aloe vera.
  • Alovex in dischetto bioaderente: svolge una azione meccanica e procura un rapido sollievo dal dolore stimolando la guarigione dell'ulcera.
    • Il prodotto è a base di un gel liofolizzato contenente acemannano estratto dalle foglie di aloe vera.
    • Si presenta come un dischetto spugnoso che va posizionato sulla lesione (abrasione - ulcera) della bocca.
    • A contatto con la mucosa della bocca si trasforma in una sostanza gelatinosa aderente che va a ricoprire la zona ulcerata, svolgendo un effetto "barriera" sia verso la saliva che agli agenti irritanti, creando inoltre una condizione biologica ottimale favorente la cicatrizzazione dell'ulcera o dell'abrasione.
    • I benefici sono rapidamente evidenti: parlare e masticare diventano meno fastidiosi, il dolore spontaneo è meno intenso fino a scomparire; i tempi di guarigione si riducono nettamente.
    • Può essere utilizzato anche per le piccole lesioni di natura traumatica come quelle provocate da una protesi dentale.
  • Alovex colluttorio: forma una pellicola protettiva che da un rapido sollievo al dolore provocato da afte, stomatiti, irritazioni del cavo orale (da traumi dovuti a protesi mobile o apparecchi ortodontici), piccole lesioni della bocca. Non provoca bruciore.
    • Utilizzare circa 10 ml. di prodotto puro per 3/4 volte al giorno o secondo necessità.
    • Effettuare lo sciacquo per almeno un minuto.
    • Non mangiare o bere per almeno un ora dopo lo sciacquo.