L'Adeguata Igiene Orale
Uso dello spazzolino interdentale

  • Lo spazzolino interdentale o scovolino ha la stessa funzione del filo interdentale, ma si utilizza nel caso in cui esistano degli spazi tra un dente e l'altro, oppure tra una corona dentale e l'altra, facendo attenzione a non ferire le gengive.
  • La sua funzione è quella di rimuovere la placca dentale tra le superfici prossimali di un dente. E' preferibile utilizzare scovolini dritti in quanto detergono meglio le superfici interprossimali degli elementi dentari sia naturali che artificiali.
  • L'ausilio di supporto per l'utilizzo corretto dello scovolino interdentale è il manico; a questo può essere aggiunto nell'utilizzo lo stimolatore gengivale che presenta una punta in gomma.


Stimolatore Gengivale


Utilizzo dello scovolino in presenza di impianti endoossei, sia in presenza di protesi rimovibile (Overdentur, Toronto ecc.) o protesi fissa (corone singole, ponti).


Scovolino da viaggio


Punte intercambiabili nelle diverse misure.


Scovolini in schiuma di lattice.


Utilizzo dello scovolino in presenza di apparecchio ortodontico fisso.