Implantologia
Fase Chirurgica

  • Le dime diagnostiche / chirurgiche sono uno strumento indispensabile alla pianificazione nello svolgimento della fase chirurgica implantologica; è fondamentale un'accurata fase di preparazione che assume un'importanza determinante.

  • Un impianto osteointegrato non può essere posizionato a caso nel cavo orale ma deve avere una sua locazione ben precisa e predeterminata. A tale scopo si rilevano due impronte studio sulle quali il laboratorio odontotecnico provvederà a modellare gli elementi dentali interessati al posizionamento degli impianti osteointegrati. L'odontoiatra verificherà, nel cavo orale del paziente, la corrispondenza del futuro posizionamento degli impianti e delle relative protesi fisse ancorate agli impianti stessi.

  • Le dime chirurgiche sono importanti anche per le protesi rimovibili (overdentur). Queste sono ancorate ad impianti e si procede sempre con una prima fase di laboratorio, con successiva prova nel cavo orale del paziente per verificare il posizionamento, l'inclinazione ed il parallelismo tra gli impianti stessi.
  • Negli elementi dentari della dima vengono effettuati dei fori guida che servono per l'esatta allocazione degli impianti osteointegrati.