Xerostomia
Trattamento e Terapia

  • Cosa fare in caso di bocca secca? per tutti i soggetti che soffrono di xerostomia, è di primaria importanza attenuarne la sgradevole sensazione, idratando in maniera costante e durevole il cavo orale; è essenziale la protezione di denti e gengive, ricercando un sostituto al sistema di protezione naturale offerto dalla saliva.
  • Trattamento della xerostomia: oggi il mercato è in grado di presentare prodotti complementari, utilizzati come sostituti della saliva, a base di componenti biologici naturali che riproducono l'attività di protezione naturale svolta dalla saliva e servono per alleviare i sintomi e gli effetti della bocca secca.
  • Dentifrici: BIOXTRA, BIOTENE, è consigliato l'uso quotidiano dopo ciascun pasto.
  • Colluttori: BIOXTRA, BIOTENE, privi di alcool, ne è consigliato l'uso quotidiano dopo ciascun pasto.
  • Gel: BIOXTRA, ORALBALANCE, entrambi aiutano a mantenere una corretta lubrificazione del cavo orale e sensazione di benessere a lunga durata; si può applicare più volte durante la giornata, in particolare alla sera prima di coricarsi. Sono particolarmente adatti in presenza di protesi mobili dentarie.
  • Chewin-gum: BIOXTRA, BIOTENE, aiutano a stimolare ed incrementare il flusso salivare, attenuando la spiacevole sensazione di bocca secca, non irritano le bocche particolarmente delicate e sensibili, non si attaccano alle protesi dentarie. Dosi consigliate: massimo 6-8 confetti al giorno.